Arti ausiliarie delle professioni sanitarie: Ottico

Tipologia corso: Istruzione Professionale
Titolo di studio rilasciato: Diploma di Istruzione secondaria superiore
Durata: quinquennale
Orario: diurno

Il diplomato possiede le competenze necessarie per realizzare, nel laboratorio oftalmico, ogni tipo di soluzione ottica personalizzata e per confezionare, manutenere e commercializzare ausili ottici nel rispetto della normativa vigente.

Il diplomato è in grado di riconoscere e valutare i difetti visivi con metodi oggettivi e soggettivi e proporre le soluzioni adeguate per i difetti semplici (miopia, presbiopia).

Competenze acquisite:

  • realizzare e curare la manutenzione di ausili e/o dispositivi ottici con funzione correttiva, sostitutiva, integrativa ed estetica per il benessere visivo della persona su prescrizione medica o con proprie misurazioni, utilizzando materiali, strumentazioni e tecniche di lavorazione adeguate;
  • assistere tecnicamente il cliente nella selezione della montatura e delle lenti oftalmiche sulla base dell’ausilio ottico, del problema visivo, delle caratteristiche fisiche della persona, delle specifiche necessità d’uso e di sicurezza, dell’ergonomia e delle abitudini e informarlo sull’uso e sulla corretta manutenzione degli ausili ottici forniti;
  • effettuare, con adeguate tecnologie e nei casi consentiti dalla normativa vigente, l’esame delle abilità visive e della capacità visiva binoculare in relazione alla progettazione e all’assemblaggio degli ausili ottici necessari, segnalando all’attenzione medica eventuali condizioni del cliente che indichino anomalie degli occhi e della salute;
  • collaborare alla gestione, dal punto di vista aziendale, del reparto/settore/punto vendita, coadiuvando le attività amministrative e di promozione e commercializzazione dei prodotti;
  • gestire l’applicazione di lenti a contatto per la compensazione di tutti i difetti visivi seguendo una prescrizione, curando l’attività post-vendita di controllo;
  • curare l’organizzazione dello studio di optometria e di contattologia con particolare attenzione alla sicurezza del luogo di lavoro, all’igiene e alla salvaguardia ambientale.

Quadro orario settimanale di Arti ausiliarie delle professioni sanitarie: Ottico

annualità

attività e insegnamenti

Asse dei linguaggi:

Italiano

4

4

4

4

4

Inglese

3

3

2

2

2

Asse matematico:

Matematica

4

4

3

3

3

Asse storico sociale:

Storia, Geografia

2

2

Diritto ed Economia

2

2

Storia

2

2

2

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione cattolica o attività alternative

1

1

1

1

1

Asse scientifico, tecnologico e professionale:
Scienze integrate; Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione (TIC); Discipline sanitarie; Ottica, ottica applicata; Esercitazioni di lenti oftalmiche

8+(6)

8+(6)

Asse scientifico, tecnologico e professionale:
Discipline sanitarie; Ottica, ottica applicata; Esercitazioni di lenti oftalmiche; Esercitazioni di optometria; Esercitazioni di contattologia; Diritto e legislazione socio-sanitaria

9+(9)

9+(9)

9+(9)

Totale ore settimanali

32

32

32

32

32

( ) Tra parentesi sono indicate le ore che si svolgono in laboratorio

 

Verifica il quadro orario personalizzato sul sito della scuola

 

Indirizzo

Il Nostro Indirizzo:

IP L. Einaudi - Varese - Via Bertolone, 7

Telefono: